Uno spazioso rifugio all'Esquilino ...

Realizzato a Roma.

Uno spazioso rifugio all'Esquilino ...

Ultimamente ci capita spesso di andare a Roma ad arredare gli spazi che ci propongono i nostri tanti amici architetti. In questo caso, si tratta di una piacevolissima ristrutturazione in un "piano alto" del quartiere Esquilino che ci è parsa interessante soprattutto per come siamo riusciti ad abbinare l'esigenze di "economicità" della committenza, con l'estetica del design e la funzionalità del progetto. Del resto si trattava "soltanto" di un pied-a-terre che i nostri committenti hanno deciso di ristrutturare, dopo averlo ereditato dai genitori, per farvi venire a studiare i due figli all'università La Sapienza. Le soluzioni, proprio per i motivi suddetti, dovevano quindi essere economiche, giovani e molto "leggere" in termini di praticità. Lo studio degli architetti con cui abbiamo collaborato in questo progetto si è occupato della parte edile, riuscendo ad effettuare un'eccellente ristrutturazione in tempi restrittissimi e con costi davvero molto contenuti. A noi è spettato dunque il compito di fare altrettanto in merito all'arredamento. La stanza fotografata è la più importante della casa. Essa è nata dalla demolizione e dalla "cerchiatura" di un lungo divisorio che separava in tre spazi distinti la cucina, il soggiorno e l'ampissimo ingresso. L'ambiente unico ottenuto ha mantenuto i suoi connotati funzionali originali, grazie all'arredo che, con alcune estrose soluzioni, ha contribuito fortemente a rendere evidenti le separazioni che dovevano essere in qualche modo mantenute. Sullo sfondo, evidenziata da una parete scura e da un ribassamento del soffitto vi è la cucina che è divisa dal resto della stanza da un bancone con funzione di Snack, che i ragazzi usano quotidianamente per pranzare e per fare colazione. Il soggiorno è stato diviso fra zona pranzo e salotto, attraverso due semplicissimi separè in legno massello, realizzati da noi artigianalmente in rovere sabbiato naturale, con i quali si è ottenuto anche l'effetto di evidenziare la grande altezza presente nella stanza. Nel salotto, risolto in maniera molto semplice attraverso un divano con penisola ed un mobile porta Tv (non visibile in foto), i progettisti sono riusciti a recuperare una canna fumaria esistente utilizzandola attraverso un caminetto modernissimo a legna e pellet, in muratura realizzata in opera, con il quale sono riusciti a ricreare un angolo molto intimo e piacevole, specialmente durante le serate da passare con gli amici. Per ultimo merita uno sguardo la sala pranzo che è stata da noi realizzata abbinando una credenza in Legno massello di rovere sabbiato della nostra linea Ecowood, con un tavolo e delle sedie color canapa con i basamenti cromati di due delle nostre rinomate aziende produttrici. Completano l'appartamento due ampie camere/studio, da cui si accede attraverso il piccolo ingresso notte che si intravede a fianco della cucina, in cui i ragazzi hanno voluto un arredo sobrio e minimale che fosse molto funzionale ai loro studi ed alle loro esigenze di "pendolari". Insomma... si potrebbe senz'altro dire che non è venuto per niente male questo appartamento per essere soltanto un semplice "trivani"!!!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Scrivici per maggiori info

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

Nome e Cognome*
Email*
Telefono/Cellulare
Messaggio*


Potrebbero interessarti ANCHE